Abbiamo già parlato dell’importanza di saper gestire al meglio le pagine social delle nostre attività, in modo da poter favorire la partecipazione del pubblico e aumentare l’efficacia dei nostri servizi. Occorre avere obiettivi precisi, un target ben definito e una buona programmazione dei contenuti. Tutto ciò basta per una corretta pubblicità?  

Purtroppo, no!       
Ci vogliono tante altre piccole strategie e costanza, spesso è indispensabile chiedere aiuto anche a professionisti che possano dare dritte interessanti. C’è una regola che però è davvero importante e imprescindibile, soprattutto quando vogliamo promuovere cultura e turismo: “fare rete.

Cosa significa “fare rete”?
Significa creare collaborazioni autentiche, possibilmente circoscritte nel territorio di appartenenza, collaborazioni che aiutino a mettere in campo le nostre risorse e quelle dei nostri partner attraverso un lavoro di gruppo che agevoli attività e territorio stesso. Fare rete, oggigiorno dovrebbe essere un vero e proprio must per istituzioni, enti, musei e imprese, proprio perché creare sinergie è alla base del concetto di coinvolgimento, conditio sine qua non se si vuole avere un pubblico partecipe e dei followers attivi sui social.

Facendo esempi concreti, vi proponiamo una delle nostre recenti collaborazioni di cui andiamo fieri. Stiamo parlando della collaborazione con “Cascina Barroero” una realtà molto interessante dell’Alta Langa, stupendo territorio tutto da scoprire.

Ma andiamo per step … chi, come e perché?  

Il chi ve lo abbiamo già svelato: Cascina Barroero è un’azienda agricola che produce e tratta nocciole per la realizzazione di prodotti di pasticceria. Non solo però: è un posto magico dove passare le vacanze, degustare prodotti tipici, fare attività all’aperto in mezzo ai boschi,  stare a contatto con animali e con una natura incontaminata.  Per noi è stato amore a prima vista! La passione per il proprio lavoro passa proprio dall’amore per le piccole cose e questa azienda a conduzione familiare ne è la prova. 

Arriviamo ora al come abbiamo deciso di collaborare, che è stato molto semplice. Grazie all’entusiasmo e alla professionalità di Camilla, una dei cinque figli che aiutano i genitori nella gestione della cascina, è stato facile instaurare un rapporto di collaborazione e questo avviene quando è ben chiaro l’obiettivo da condividere. Camilla infatti, tra le mille cose di cui si occupa in azienda, è anche colei che cura la promozione e la comunicazione aziendale sui social, creando contenuti foto e video homemade di grande efficacia. Così facendo non solo promuove la propria attività, ma dà voce al territorio in cui essa opera.

Ecco quindi l’obiettivo condiviso: la promozione turistica di un territorio che si sta attualmente strutturando per accogliere un flusso di turisti, speriamo sempre più grande, proveniente da tutto il mondo, amanti di sport outdoor, buon cibo, ottimo vino, natura, ma anche di storia, arte e cultura. Chi meglio di loro poteva rappresentare tutto ciò? 

Il nostro lavoro ci spinge ogni giorno a creare, inventare, fotografare, a raccontare storie ecco il perché di tutto ciò. Da soli non possiamo certo fare miracoli, ma unendo le forze possiamo realizzare progetti interessanti e promuovere nuove realtà.

Ma ora vi starete chiedendo “Quindi qual è il progetto realizzato?
Insieme a Cascina Barroero abbiamo organizzato un interessante webinar indirizzato alle attività turistico-ricettive della zona per la creazione di contenuti efficaci per i social. Il risultato è stato positivo, proprio perché siamo riuscite ad unire alcune attività del territorio, a dare vita ad un dialogo interessante, creare un momento di confronto molto utile e mettere in cantiere altri progetti. 

Ovviamente abbiamo raccontato tutto sui nostri social e le interazioni sono aumentate! Coincidenza? 

Ecco quindi cosa significa fare rete. Il consiglio di oggi quindi è proprio questo: cercate di trovare partner vicino a voi che possano aiutarvi a raggiungere un obiettivo condiviso e sfruttate al meglio questa possibilità … non ve ne pentirete!

Per saperne di più o avere altri consigli scrivi a: studio2@matteosicios.com

Articolo scritto da Chiara D’Aurizio

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Privacy

La tua iscrizione è avvenuta con successo

Iscriviti al Corso Professionale

Corso professionale

Newsletter

Privacy

La tua iscrizione è avvenuta con successo